WordPress: come ripristinare l’editor classico

Tra le novità della versione 5.0 di WordPress anche un inedito editor visuale che però non ha convinto tutti. Vediamo come ripristinare quello classico.

WordPress

A partire dalla versione 5.0 di WordPress il team di sviluppo ha deciso di rivoluzionare uno degli elementi cardine del CMS, la schermata di creazione dei contenuti, implementando un nuovo editor visuale basato sul concetto dei “blocchi” ed una grafica più minimalista. Gutenberg (è il nome del nuovo editor) non sembra però aver pienamente convinto la community che ha accolto freddamente il plugin ora perfettamente integrato nel “core” di WP.

Editor nuovo (Gutenberg)

L’editor nuovo implementato dalla versione 5.0 in poi.

Con il rilascio delle versioni successive alla 5.0 il legame tra Gutenberg e WP è divenuto infatti ancora più stretto, gli sviluppatori hanno deciso di rimuovere dal menu interno (Impostazioni, Scrittura) la possibilità di passare dal nuovo al vecchio editor (definito ora classico). Nel post di oggi vedremo come ripristinare l’opzione.

Schermata Impostazioni, Scrittura

Nelle versioni successive alla 5.0 è scomparsa la voce dedicata alla selezione dell’editor predefinito.

Download ed attivazione del plugin

Accediamo al back-end con un account amministratore e seguiamo il percorso Plugin, Aggiungi nuovo. Digitiamo ora nella casella di ricerca “Classic Editor” per visualizzare il seguente risultato:

Classic Editor plugin

L’installazione ed attivazione avviene come sempre dal bottone contestuale. Non ci resta che raggiungere la sezione Scrittura (da Impostazioni) e selezionare l’editor classico:

Schermata Impostazioni, Scrittura dopo l'installazione del Classic Edtior plugin

Ora è nuovamente possibile cambiare l’editor predefinito di WordPress.