Mercato dei domini: il terzo trimestre 2018

Domain Name Industry Brief

Terzo appuntamento con il Domain Name Industry Brief stilato periodicamente da Verisign. La finestra temporale esaminata va dal 1 luglio al 30 settembre 2018 ovvero si riferisce al terzo trimestre (q3) dell’anno corrente – clic qui per consultare i dati del q2 2018.

Il numero totale di domini registrati ad oggi, noto anche come domain base, sale a 342.4 milioni (mln) mantenendo il segno positivo (+0.8%) rispetto al q2 2018. Il valore sale al +3.5% se si analizza la crescita delle registrazioni su base annuale (11.7 mln, nel q2 era al +2.4% con 7.9 mln).

Le estensioni “bandiera” del Registro, .COM e .NET, sembrano confermare i trend evidenziati nei precedenti trimestri: se la prima non mostra segni di cedimento (.COM passa da 135.6 mln del q2 a 137 mln del q3), la seconda resta sostanzialmente invariata rispetto al q2 (14.1 mln di registrazioni totali per .NET). Quando Verisign parla di 151.7 mln di domini (la somma dei .COM e .NET) e di un +1.3% sul precedente trimestre si riferisce in questo caso ai soli .COM, visto il blocco della controparte .NET.

TLD: top10

Top10 TLD per estensione, q3 2018

Top10 TLD per estensione. Fonte: Verisign.

La collocazione delle estensioni nella top10 generale resta invariata. Da segnalare la crescita di .DE e .UK (entrambe +100.000 registrazioni) ed il calo di .INFO (-400.000 domini).

ccTLD: top10

Prima battuta di arresto dell’anno per i country-code TLD che passano da 149.7 mln a 149.5 mln, in calo del 3% o di 500.000 estensioni. Su base annuale il saldo resta invece in attivo con un +3.2% o 4.6 mln di domini.

Da notare l’assenza dell’estensione .IT: dopo essere rientrata nel corso del q2 è stata nuovamente superata da .AU nel q3. Lo scarto tra le posizioni 9, 10 ed 11 è comunque esiguo, ad oggi l’estensione .IT ha infatti una domain base di 3 milioni e 169 mila unità.

Top10 ccTLD q3 2018

Top10 ccTLD per estensione. I domini in lista rappresentano il 65.7% delle registrazioni totali. I ccTLD presenti sul mercato sono 302 (valore invariato dal q2). Fonte: Verisign.

gTLD (o nGTLD): confronto con TLD e ccTLD

Le estensioni più “recenti” volute dall’ICANN confermano la ripresa del secondo trimestre arrivando a 23.6 mln di registrazioni totali, in aumento del 7.5% (+1.6 mln) rispetto al q2 e del 10.9% (+2.3 mln) su base annuale. Il positivo andamento si riflette anche sulla percentuale dei gTLD rispetto alla domain base generale che passa dal 6.4% al 6.8%.

q3_2018_3

gTLD: confronto con i TLD ed estensioni più richieste. Fonte: Verisign

.TOP resta in vetta alla classifica delle estensioni più richieste. Le novità da segnalare sono nelle ultime posizioni: .SHOP cede il passo a .LTD mentre .SITE scalza .MEN dalla coda della top10.

Confronto tra nGTLD e corrispettivi TLD geografici + nGTLD più registrati nel q3 2018.

gTLD: confronto con i rispettivi TLD geografici ed estensioni più richieste. Fonte: Verisign.

I gTLD geografici passano da 734,807 a 735,625 ma rappresentano ancora l’1.1% dei corrispettivi TLD geografici. .TOKYO è sempre in testa ed incrementa il distacco dagli inseguitori che perdono invece alcune frazioni di punto. Variazione trascurabile nella classifica tra la posizione 7 ed 8 dove .KOELN supera .HAMBURG di poche unità – entrambe sono al 3.2%.

Fonte: 1