Il futuro di WordPress, tra mobile e semplicità

WordPress è sicuramente una delle applicazioni web che ha avuto il maggior successo negli ultimi anni, in HostingSolutions.it attiviamo ogni giorno decine di account di webhosting che vengono destinati all’erogazione di blog WordPress, un dato importante che ci ha spinto anche a lanciare piani ottimizzati per questo CMS. Nel 2013 WordPress compierà 10 anni di attività, dopo essersi proposto come semplice piattaforma di blogging diversi anni fa, la comunità di sviluppo ha deviato verso la creazione di un CMS completo, che oggi viene utilizzato non solamente come piattaforma di blogging ma come CMS per la creazione di siti web che vanno dai magazine online a siti di e-commerce.

Ma il futuro? Se state usando WordPress sui vostri siti web dovete sapere che Matt Mullenweg, fondatore e creatore di WordPress, ha le idee chiare sul percorso futuro di questa piattaforma. Semplicità e sviluppo nel mobile, ovvero su smartphone e tablet. Questo perchè WordPress non è riuscita in questi anni a reggere il passo con piattaforme più veloci e più semplici da usare in mobilità, prima fra tutti Tumblr e altri canali sociali, tra cui anche Twitter o Facebook. WordPress in sostanza, dice il suo fondatore, deve cambiare in questa direzione, essere più semplice da utilizzare (e quindi pensiamo ad una Dashboard nuovamente rinnovata) per la creazione di nuovi contenuti online, passando ovviamente per il mobile, che è il luogo dove già oggi si connettono milioni di persone, e soprattutto milioni di italiani!

Passiamo la parola a voi, quali sono oggi i punti deboli di WordPress?

  • Complimenti per questo lungo e interessantissimo lavoro divulgativo. In Gaffstrategy per fare SEOabbiamo utilizzato fin ora all in one seo pack, ma da un annetto abbiamo cominciato a usare Yoast che ci sembra sviluppato in modo più curato (ci segue passo passo). Per i progetti già sviluppati con “all in one”, abbiamo preferito restare con quel plugin. Che comunque va :-)

    • HostingSolutions.it

      Ciao Francesco, grazie a te per la risposta. Noi utilizziamo Yoast, e prima ancora all in one seo che come tu dici è una valida alternativa. Vorremmo però sottolineare un altro punto fondamentale: quando si tratta di fare SEO velocemente WordPress aiuta molto, ed è il motivo per cui viene sempre più utilizzato, è una sorta di garanzia.
      Siamo dei curiosoni: come utilizzate WP in Gaffstrategy? Complimenti per il sito, è davvero bello.

    • Anonimo

      Salve Francesco

      Grazie per il commento! WP ed i suoi Plugin sono argomento di forte interesse per tantissimi utenti. Cercheremo per il futuro di approfondire ogni aspetto della piattaforma e sviluppare articoli e guide ancora più interessanti!

  • Creazione siti web napoli

    Noi di Gaweb utilizziamo per la creazione dei siti dei nostri clienti principalmente CSM WordPress. La possibilità di personalizzare la Dashboard per gli utenti ci permette di servire le esigenze di ogni cliente.
    Un limite che ancora ha wordpress a nostro giudizio consiste nella vulnerabilità allo spam di molti blog.. grazie!

    • HostingSolutions.it

      Bisogna anche dire che WordPress fornisce alcuni utili plugin per combattere lo spam, ad esempio akismet che è installato di base in WP e va solo configurato generando la relativa chiave. Oppure si può ricorrere anche ad un plugin esterno per la gestione dei commenti, come ad esempio Disqus.

    • internetpost

      Bisogna anche dire che WordPress fornisce alcuni utili plugin per combattere lo spam, ad esempio akismet che è installato di base in WP e va solo configurato generando la relativa chiave. Oppure si può ricorrere anche ad un plugin esterno per la gestione dei commenti, come ad esempio Disqus.