Come configurare HTACCESS per la sicurezza di WordPress

Questa guida a due puntate è pensata per suggerire tutte le modalità di configurazione del file HTACCESS per migliorare la sicurezza di qualsiasi installazione WordPress.Dall'autenticazione a due fattori, all'accesso all'area amministrativa di WordPress solo da alcuni IP autorizzati passando per altri suggerimenti, puoi vedere come sia semplice personalizzare il file HTACCESS per rendere il tuo WordPress ancora più sicuro.Come configurare HTACCESS per la sicurezza di WordPress

Come gestire gli articoli dei collaboratori con Drupal

drupal_icon_175x200La configurazione di base di Drupal è molto scarna e non impone il "suo" modo di lavorare, ma ci lascia la possibilità di scegliere. Questo è un pregio per chi vuole la massima libertà, ma un grosso difetto per chi vuole un sistema "chiavi in mano"; ecco per cui spesso (in Italia in particolar modo) gli vengono preferite altre soluzioni come Joomla o Wordpress. Nella nostra guida mostreremo come sia in realtà facile sfruttare le funzionalità avanzate Drupal con poco sforzo:- Nella prima puntata parleremo del Workflow di pubblicazione e ci occuperemo dell'inserimento dei contenuti attraverso un modello di tipo "giornalistico", dove i contributi potranno cioè essere realizzati da collaboratori per poi essere corretti e pubblicati da persone abilitate.- Nella seconda puntata vedremo invece all'opera due dei moduli più famosi e utilizzati in Drupal per la gestione dei contenuti: CCK (Content Construction Kit) e Views. 

Come gestire gli articoli dei collaboratori con Joomla

joomla-logoJoomla è uno dei Content management system (più brevemente CMS) più usati, in Italia in particolar modo. É infatti installato su un grandissimo numero di siti grandi e piccoli, dal sito-vetrina al vero e proprio e-commerce, dal blog personale al portale aziendale. Non di rado viene integrato, tramite l'utilizzo di moduli disponibili o sviluppati in proprio, con altri prodotti: forum, database esterni, gestione documenti e molto altro. La sua flessibilità e modularità permette di realizzare facilmente le proprie soluzioni, possibilmente senza dover scrivere codice PHP o cercare dei moduli (magari a pagamento) adatti allo scopo.Nella prima puntata vedremo come configurare un sito, creato ovviamente con Joomla, in modo che sia possibile gestire un flusso di lavoro (workflow) dei collaboratori. Molti siti infatti (come ad esempio Internetpost.it stesso) si avvalgono della collaborazione di diverse persone per la stesura degli articoli, ma prima di pubblicare il materiale è spesso necessaria una revisione per correggere eventuali errori od omissioni, migliorare la forma, cambiare qualche dettaglio.Nella seconda puntata approfondiremo invece la gestione del workflow di pubblicazione nel frontend, scenario in cui Joomla risulta ancora parecchio indietro rispetto a competitor come WordPress ma nel quale, con i giusti accorgimenti, è possibile sopperire in parte alle mancanze riscontrate. 

Come inserire Google Maps in Drupal

Una guida in due puntate pensata per agevolare l'inserimento di Google Maps e la sua configurazione all'interno del CMS Drupal.Nella prima puntata si analizzano i plugin da usare e le impostazioni di base, mentre la seconda puntata è pensata per migliorare l'aspetto della mappa integrata in Drupal in precedenza e per progettare una Google Maps multipla ricorrendo a una macro specifica.Come inserire Google Maps in Drupal - I parte

Come inserire il modulo di contatto WordPress in un popup

La guida è pensata per aiutare gli utenti WordPress a inserire il modulo di contatto, normalmente presente nella pagina Contattaci, all'interno di un popup. Usando gli strumenti giusti è possibile non solo configurare il popup, ma anche personalizzarlo con il codice HTML e CSS necessario e suggerito.La prima parte della guida è dedicata alla configurazione del popup, mentre la seconda puntata fornisce il codice HTML e CSS necessari alla personalizzazione del modulo.Come inserire il modulo di contatto WordPress in un popup

Plugin per la gestione di blog Wordpress multi-autore

Una guida che ti aiuta a scegliere i migliori plugin disponibili per WordPress, per gestire senza difficoltà qualsiasi tipologia di blog multi-autore e garantire una gestione editoriale e un workflow facile ed efficace.Nel corso delle tre puntate, vengono descritti 21 plugin WordPress adatti all'uopo.21 plugin per la gestione dei blog multi-autore – I parte 

Sito multilingua WordPress

Una guida in due puntate per mostrate i metodi più veloci di gestione di un sito multilingua WordPress, ricorrendo a un plugin che obbliga alla traduzione manuale dei contenuti e a un sistema di traduzione automatizzato. Quest'ultimo, per quanto di implementazione più veloce, non può comunque dare i medesimi risultati in termini qualitativi rispetto a una traduzione manuale.Un sito multilingua WordPress senza troppi sforzi – I parte

Trucchi per usare al meglio le categorie WordPress

Una guida a due puntate pensata per svelarti 10 trucchi da mettere subito in atto per migliorare l'uso delle categorie WordPress e ottenere così delle funzionalità che non pensavi esistessero.Dai feed RSS di categoria, all'opportunità di personalizzare con icone la visualizzazione delle categorie, fino alla scelta di un autore dedicato e tanto altro ancora.Categorie WordPress: 10 metodi per sfruttarle meglio – I parte