Email da Gmail al tuo server dedicato con Roundcube – IV parte

Email da Gmail al tuo server dedicato con Roundcube – IV parte

Se per te avere Gmail sul tuo server non significa creare un archivio della posta elettronica ricevuta sull’account di Mountain View sul tuo server come ti ho spiegato in questo post, in questo e in quest’altro, ma semplicemente poter visionare e ricevere le email Gmail direttamente su Roundcube, c’è un modo per ottenere questo risultato senza troppa fatica e te lo mostro nel prosieguo.

Prima di tutto, ti chiedo: hai già Roundcube installato sul tuo server?

No? Bene, i passi che seguono sono dedicati proprio a questo. L’esecuzione deve essere fatta in ambiente Ubuntu.

Parti con l’installare tutti i pacchetti che costituiscono i requisiti per l’esecuzione di RoundCube. Per prima cosa devi approntare la configurazione LAMP (Linux, Apache, MySQL e PHP). Se questa configurazione è già stata fatta, salta pure il passaggio che segue:

sudo apt-get installa lamp-server^

Dopo l’installazione del LAMP Server, devi procedere alla configurazione del database MySQL e degli utenti. Nello specifico:

mysql –u root –p

seguita dalla digitazione della tua password per autenticarti sul server MySQL. In seconda battuta, esegui:

create database roundcubedb;

e l’utente amministratore:

create user adminmail;

impostando la password che preferisci:

set password for ‘adminmail’ = password (‘1234560);

e concedendo all’utente adminmail tutti i privilegi di accesso:

grant all privileges on roundcubedb.* to adminmail@localhost;

a questo punto, esci dal server MySQL:

FLUSH PRIVILEGES;
exit

 

Installazione di Roundcube sul tuo server

Ora devi procedere con l’installazione di Roundcube che deve avvenire nella directory /var/www/webmail:

cd /tmp && wget  http://sourceforge.net/projects/roundcubemail/files/roundcubemail/1.1.1/roundcubemail-1.1.1.tar.gz/download

sudo tar -xzvf roundcubemail-1.1.1.tar.gz -C /var/www
sudo mv /var/www/roundcubemail-1.0.5/ /var/www/webmail

e concedi i permessi sulla directory /var/www/webmail agli utenti e al gruppo www-data:

sudo chown –R www-data:www-data /var/www/webmail/*
sudo chown –R www-data:www-data /var/www/webmail/

infine, importa il database di Roundcube sul tuo server MySQL, dopo aver effettuato il login al tuo server MySQL:

mysql –u root –p roundcubedb < /var/www/webmail/SQL/mysql.inital.sql

A questo punto, puoi dare il via all’installazione visuale di Roundcube. Ù

Avvia il tuo browser Chrome o Firefox e nella barra degli indirizzi digita:

http://tuo-indirizzo-server/webmail/installer/

Se tutto risulta OK, puoi cliccare sul pulsante Continue.

Digita tutte le impostazioni necessarie e a configurazione terminata, clicca su Continue.

Al termine dell’installazione, chiudi il browser e ricordati di eliminare la cartella di setup, così:

sudo –rm –rf /var/www/webmail/installer

Ora, per ricevere la posta della tua casella Gmail su Roundcube, non devi fare altro che modificare il file main.inc.php con i parametri che ti suggerisco di seguito:

// IMAP Settings
$rcmail_config[‘default_host’] = ‘ssl://imap.gmail.com';
$rcmail_config[‘defaul_port’] = 993;
$rcmail_config[‘imap_auth_type’] = null;
$rcmail_config[‘username_domain’] = ‘your_domain_name';
$rcmail_config[‘mail_domain’] = ‘you_domain_name';
// SMTP Settings
$rcmail_config[‘smtp_server’] = ‘ssl://smtp.gmail.com';
$rcmail_config[‘smtp_port’] = 465;
$rcmail_config[‘smtp_user’] = ‘%u';
$rcmail_config[‘smtp_pass’] = ‘%p';
//MBOX Settings
$rcmail_config[‘drafts_mbox’] = ‘[Gmail]/Drafts';
$rcmail_config[‘junk_mbox’] = ‘[Gmail]/Spam';
$rcmail_config[‘sent_mbox’] = ”;
$rcmail_config[‘trash_mbox’] = ”;

 

Tutto fatto! Ora qualsiasi email giunga sul tuo account Gmail puoi ritrovarla sul client installato sul tuo server dedicato e consultarla così facilmente tramite Roundcube. Inoltre, potrai rispondere da Roundcube usando sempre il tuo account Gmail.