Duplicator WordPress, il plugin per trasferire blog e siti Web

Trasferire WordPress da un hosting a un altro senza difficoltà e in pochi clic è possibile, se nell'arsenale dei nostri strumenti c'è il plugin adatto

Abbiamo già avuto modo di vedere insieme quali sono i passi fondamentali da compiere per trasferire un blog o un sito Web  basati su WordPress da un servizio hosting a un altro.

Ci sono degli step importantissimi a cui porre molta attenzione e, a volte, i neofiti potrebbero trovarsi a disagio con alcuni passaggi, anche con la migliore delle guide.

Per chiunque si trovi quindi a lavorare con WordPress per le prime volte e ad affrontare l’esigenza di trasferire l’intero sito da un provider a un altro (o semplicemente dal localhost su cui è stato sviluppato al servizio di hosting online), c’è un apposito plugin che con pochi clic permette anche agli utenti alle prime armi di spostare l’intero sito WordPress senza nessun tipo di difficoltà.

Il plugin in questione prende il nome di Duplicator e lo si installa come tutti gli altri add-on, scaricandolo dal sito corrispondente o direttamente dal repository di WordPress integrato nel backend.

Una volta installato e attivato, il plugin Duplicator si occupa di analizzare in dettaglio tutti i componenti del sito WordPress su cui è attivo (compreso il database) e di effettuarne un backup organizzato in un package o pacchetto. Questo pacchetto può poi essere spostato ovunque e su qualsiasi servizio di hosting e se scompattato, ci permette in pochi clic di trasferire il sito WordPress senza alcuna difficoltà.

Vediamo più in dettaglio come funziona.

Una volta installato Duplicator, nella pagina principale del plugin compare una tabella inizialmente vuota. Per avviare la procedura clicchiamo sul bottone Create New in alto a destra:

WordPress Duplicator

Il plugin eseguirà automaticamente una scansione dell’installazione WordPress e del server segnalandoci eventuali problematiche di compatibilità. Se è tutto ok possiamo procedere alla creazione dei nostri file (installer.php e l’archivio di backup).

In pochi minuti Duplicator porterà a termine l’operazione ed i due file saranno scaricabili dalla seguente schermata cliccando sui rispettivi bottoni:

WordPress Duplicator

WordPress, trasferimento in pochi clic con Duplicator

Trasferiamo entrambi i file sul nostro sito (via FTPclic qui per vedere come fare) e puntiamo il browser sul file installer.php. Per farlo apriamo da browser il seguente link:

  • https://nomedominio/installer.php ;
  • oppure https://nomedominio/nomecartella/installer.php nel caso in cui i file non siano stati caricati nella directory principale del sito.

Compare una finestra dove andiamo a cliccare sul link get per recuperare in automatico l’URL dell’installer e successivamente andremo a inserire anche i dati di autenticazione per la creazione di un nuovo database.

Clicchiamo su Install e attendiamo che la procedura automatizzata ripristini la nostra installazione WordPress sul nuovo servizio di hosting.

Al termine, procediamo con un resave dei permalinks, con lo svuotamento della cache relativa ai plugin e con la cancellazione dei file di installazione e soprattutto del file installer.php.

E’ tutto! La nostra installazione WordPress sarà subito pronta sul nostro nuovo servizio di hosting, senza difficoltà e, soprattutto, con la sicurezza di non aver perso nulla durante il trasloco.

A questo punto, non resta che valutare un hosting migliore di quello che è già in nostro possesso, magari affidandoci a un’offerta professionale per WordPress, come quella proposta da Hosting Solutions.

  • Teresa Bongioni

    Beh, ma questo è assolutamente fantastico. Fino ad oggi mi sono sempre affidata ciecamente alla clemenza del servizio assistenza di Flamenetworks, preciso e puntuale. Ma così è veramente troppo facile trasferire un sito.

  • Paolo

    Ottimo Plug-in … grazie !

    solo una domanda: devo trasferire un intero sito compreso il database su un altro hosting, per quanto riguarda il database questo plugin si preoccupa anche di copiare id ati dal vecchio db al nuovo db ?

    Grazie

    • internetpost

      Ciao Paolo
      si, il plugin effettua la copia/migrazione o clonazione di tutti gli elementi presenti nel tuo vecchio sito, incluso il database. Il database del tuo vecchio sito sarà quindi spostato nel nuovo hosting che stai adoperando.

  • Massimo Furlani

    Buongiorno.
    Viene fatto il backup anche di plugins e impostazioni dei plugins?

    • internetpost

      Salve
      si, Duplicator effettua il backup completo del sito includendo in un archivio compresso anche i plugin installati.

  • Milone Francesco

    Ciao,
    io ho provato ad usarlo. Mi ha creato un file zip, l’ho scompattato ed ho trasferito tutto in FTP. Adesso provo a puntare ad installer.php ma mi effettua solo il download di 418 byte denominato installer.php

    Ho sbagliato io nella procedura ? Dove posso ancora rimediare ?
    Grazie

    • internetpost

      Ciao Francesco
      non essendo andati incontro a tale problematica abbiamo dato uno sguardo per la Rete in cerca di eventuali soluzioni.

      Alcuni utenti sembrano aver risolto l’inconveniente agendo sul file .htaccess del proprio host. In particolare sembra che alcune linee di codice, se cancellate, possono permettere l’esecuzione corretta della procedura.

      Se vuoi dare uno sguardo alla discussione (in inglese): http://bit.ly/1OOoypi (leggi i commenti dell’utente ndw81)

  • waveletmail

    salve, scusate l’ignoranza, ma cosa sarebbe “resave dei permalink” e “svuotamento della cache relativa ai plugin”? grazie

    • internetpost

      Ciao
      allora con la prima espressione si indica sostanzialmente di effettuare nuovamente il salvataggio di tutti i permalink presenti nel portale. I permalink sono degli indirizzi permanenti che puntano sempre ad una stessa pagina del sito. WordPress consente di gestire i permalink in vari modi, trovi informazioni aggiuntive qui https://codex.wordpress.org/Using_Permalinks

      Per quanto riguarda lo svuotamente della cache dei plugin, si tratta dell’operazione di eliminare tutti i file “temporanei” precedentemente creati dai plugin nella vecchia installazione WordPress.

      • waveletmail

        grazie. ora, quello che non so è come si effettuano le 2 operazioni :) potresti spiegarmelo? tks 😉

  • Matteo Latente Lullo

    Buongiorno, io riscontro due errori il primo è sul php setup mi da i seguenti errori in fase di creazione dei pakages:

    PHP Setup Warn

    Open Base Dir: ‘/membri:/membri2′

    Issues might occur when [open_basedir] is enabled. Work with your server admin to disable this value in the php.ini file if you’re having issues building a package. [details]

    Max Execution Time: ’30’

    Issues might occur for larger packages when the [max_execution_time] value in the php.ini is too low. The minimum recommended timeout is “150” seconds or higher. An attempt is made to override this value if the server allows it. A value of 0 (recommended) indicates that PHP has no time limits.

    Note: Timeouts can also be set at the web server layer, so if the PHP max timeout passes and you still see a build interrupt messages, then your web server could be killing the process. If you are limited on processing time, consider using the database or file filters to shrink the size of your overall package. However use caution as excluding the wrong resources can cause your install to not work properly. [details]

    MySQLi

    Creating the package does not require the mysqli module. However the installer.php file requires that the PHP module mysqli be installed on the server it is deployed on. [details]

    Mi permette comunque di procedere ma poi quando devo far partire l’installer nada mi da i seguenti errori sempre sul php:

    Root DirectoryFail

    Path: /home/mhd-01/www.lbpowermakeup.it/htdocs

    [Pass] Is Writable by PHP

    [Fail] Contains only one zip file

    Result = No package file found

    Note: Manual extraction still requires the archive.zip file

    Grazie!

  • Debora Ferrero

    Ciao, grazie per l’articolo!
    Duplicator va bene anche per fare la copia del sito su un nuovo database dello stesso host per poi tradurlo in un’altra lingua?
    Grazie

  • mfran2002

    ciao a tutti, scusate l’ignoranza ma come faccio a puntare il file installer.php? se il mio sito è http://www.pincopallo.com, come faccio a vedere il file installer.php?

    grazie a tutti

    • internetpost

      Ciao, prima di tutto devi caricare il file installer.php e l’archivio di backup (package) sul tuo sito (directory principale o cartella a tua scelta), puoi utilizzare il client FTP Filezilla (clic qui per consultare una breve guida > http://bit.ly/2iuuXQq).
      Una volta terminato l’upload non ti resta che avviare la procedura di ripristino raggiungendo da browser il file installer.php, per farlo devi aprire il seguente link: https://tuodominio/installer.php
      Nel caso in cui i file siano stati copiati in un’altra cartella il link è il seguente: https://tuodominio/tuacartella/installer.php