Comunicazione sugli avvisi di sicurezza riguardanti i nostri Mail Server

Alcuni clienti hanno segnalto che dai propri dispositivi (soprattutto Apple), la connessione al proprio server di posta ha manifestato un avviso di sicurezza.

Tale avviso è dovuto alla scadenza ed al conseguente rinnovo del certificato SSL installato sui nostri Mail Server e non comporta alcun disservizio nè perdita di messaggi.

Per evitare tali avvisi di sicurezza, è necessario fare alcune semplici modifiche nelle impostazioni del proprio client di posta. In particolare, è necessario indicare come nome del server in entrata IMAPS o POPS il nome canonico del server di riferimento che è sempre del tipo mailXX.interhost.it. Il nome canonico da inserire nelle impostazioni del proprio client può essere ottenuto autonomamente usando il comando ping nei seguenti modi.

 

PC Windows

  • Cercare nelle applicazioni di Windows ‘Prompt dei comandi';Avvisi di sicurezza Mail Server - tutorial Windows
  • nella finestra dei comandi di windows (Prompt dei comandi), digitare:ping mail.nomedominio.tld (es. ping mail.gif.it);
    Avvisi di sicurezza Mail Server - tutorial Windows
  • questo comando mostrerà l’indirizzo IP del server di posta (nel caso in esempio: 89.31.72.16) e, con l’indirizzo IP così ottenuto, digitare un altro comando ping:
    ping -a XXX.XXX.XXX.XXX (nel caso in esempio: ping -a 89.31.72.16).
    La risposta indicherà il nome canonico del server (nel caso in esempio: mail16.interhost.it)

Avvisi di sicurezza Mail Server - tutorial Windows

PC Linux

  • Aprire la finestra del terminale e digitare il comando ping:
    ping mail.nomedominio.tld (es. ping mail.gif.it);
  • questo comando mostrerà un testo del tipo
    PING mail.gif.it (89.31.72.16) 56(84) bytes of data.
    64 bytes from mail16.interhost.it (89.31.72.16): icmp_seq=1 ttl=61 time=0.563 ms

    dove si può notare nella seconda riga la presenza del nome canonico del server e cioè per il nostro esempio: mail16.interhost.it

MAC

  • Aprire il Launchpad di OS X, selezionare la cartella ‘Altro’ e lanciare l’applicazione
    ‘Utility Network';
  • nella finestra che si apre, selezionare la scheda ‘Ping’ e qui digitare direttamente il nome del server di posta mail.nomedominio.tld (es. ping mail.gif.it).
    Questo comando mostrerà un risultato simile ad uno dei due casi precedenti.

In caso di difficoltà ricordiamo che la nostra assistenza tecnica è sempre raggiungibile via ticket.